RIVOLTO A: PRIMARIA, SECONDARIA DI I GRADO, SECONDARIA DI II GRADO

OBIETTIVO GENERALE: Educazione all’ambiente fluviale, all’acqua e alle fonti di energia pulite

OBIETTIVO SPECIFICO: Sollecitare e favorire il processo di analisi del sistema fiume in modo attivo, conoscendo il fiume Alento. Scoprire le sue caratteristiche in relazione con la sua storia, l’ambiente naturale e antropico, la sua proiezione nel futuro.

DESCRIZIONE: alento2Il fiume rappresenta un ottimo pretesto per parlare di acqua, ecosistema, inquinamento e relazione con il territorio. Si è scelto il fiume Alento con la volontà di coinvolgere quante più scuole appartenenti ai Comuni che sono bagnati per creare una piccola comunità critica che ne scoprisse e ne studiasse e analizzasse i vari aspetti e le potenzialità in modo da proporre quante più idee per la sua riqualificazione e metterle in rete. Questo anche alla luce del protocollo stilato dai Sindaci dei Comuni
interessati dal passaggio del fiume Alento che sancisce la volontà di adottare un sistema di regole in cui i criteri di utilità pubblica, rendimento economico, valore sociale, sostenibilità ambientale intervengono in modo paritario nella ricerca di soluzioni efficaci per la riqualificazione di un bacino fluviale e insieme per rigenerarlo dal punto di vista naturale e per la collettività. La scuola con la sua presenza è un presidio importantissimo e una risorsa da mettere in campo nella partecipazione a questo rinnovamento. Da qui il progetto di realizzare degli incontri che partono da un primo momento conoscitivo in aula per poi procedere con il metodo dell’analisi sul campo. Si effettueranno sopralluoghi in zone del fiume Alento, punti di osservazione delle varie tematiche analizzate, oltre al racconto orale con interviste agli abitanti dello stesso. Ogni percorso potrà essere finalizzato ad uno spot, lettera o filmato, condiviso e concordato tra l’esperto e il docente. Anche diverse classi della stessa scuola potrebbero unirsi per collaborare al progetto alternandosi nelle uscite proposte.

ATTIVITÀ E COSTI*

interne alle singole aule scolastiche o laboratoriali
un incontro: presentazione “l’acqua, il fiume e le fonti di energia – il fiume Alento”. Verranno lasciate delle tracce di interviste da fare ai genitori, nonni… in merito al rapporto con il fiume Alento

in uscita
due mezze giornate (o da valutare una giornata intera con pranzo al sacco):
1- l’aspetto naturalistico e antropico. Visita ad alcuni tratti del fiume dove l’aspetto naturalistico è più marcato. Cercare come l’ uomo vive il fiume e se lo utilizza ancora. Incontro con alcuni dei suoi abitanti;
2- i detrattori ambientali e le attività positive da intraprendere. Visita ad alcuni tratti particolari che CeDTerra & Associazione Terrae onlus attività di formazione Centro Educazione Ambientale evidenziano le caratteristiche negative ed inquinanti, visita ad attività positive da proporre (ad esempio ad aziende agricole biodinamiche…)

* I costi e le modalità delle attività dovranno essere definite con gli operatori in fase di riunione
preliminare.